Escursione tra Montello e Colline del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene

Numero minimo di partecipanti: 12

Numero massimo di partecipanti: 25

Partenza prevista da Padova: 11 settembre, ore 14.00

Rientro previsto a Padova: 12 settembre, ore 18.30

Quota (trasporto, alloggio, pasti): 200 euro.

Per informazioni: francesco.ferrarese@unipd.it.

Montello, Piave, Quartier del Piave e Colline del Prosecco

Il Montello, per la sua posizione e la sua morfologia, costituisce un unicum geografico e geologico nell’ambito subalpino veneto, e la storia della sua gestione è molto ricca ed esemplare. Così come i rilievi a Hogback delle colline di Valdobbiadene e Vittorio Veneto, in tutt’altro tipo morfologico, condizionano il paesaggio e l’uso del suolo, creando luoghi e storie che sono stati riconosciuti a livello internazionale (UNESCO WHL). Le pratiche di gestione del territorio evidenziano comunque delle criticità che devono essere affrontate e sono al vivo del dibattito politico, soprattutto tra i diversi portatori di interessi, nella ricerca di soluzioni più equilibrate possibile tra esigenze produttive e necessità di conservazione naturale dell’ambiente sul quale la stessa produttività deve esplicarsi, non sempre senza contraddizioni. Questi due luoghi sono congiunti dalle morfologie del Piave che qui abbandona i rilievi per raggiungere l’Adriatico. Fiume tormentato ma sempre vivificatore, ora nell’obiettivo di interessi turistici e timori idrogeologici.